Il mercato odontotecnico in evoluzione: molto è già cambiato.

Ottobre 2018 - Il mercato odontotecnico sta cambiando? No, il mercato odontotecnico è già cambiato e noi possiamo solo scegliere da che parte stare, se da quella di chi contrasta il nuovo che avanza, o da quella che cavalca le opportunità che derivano da questi cambiamenti.

 

Ormai da molti anni osserviamo una deriva che offre un bilancio negativo tra apertura e chiusura di nuovi laboratori odontotecnici e inizialmente si imputava tutto ciò alla qualità dei manufatti prodotti dalle strutture che chiudevano.

Tale ipotesi è stata però completamente sbaragliata dagli ultimi dati Key-Stone (www.dentalmonitor.com) dell’anno 2017 relativi all’età dei titolari di laboratori odontotecnici, all’anno di apertura dei laboratori, al numero di odontotecnici per ogni struttura, al numero di clienti medio per struttura e al confronto con le rilevazioni precedenti.

 

Si osserva un settore sempre più vecchio dove l’età media dei titolari di laboratorio è 52 anni (era 46 anni nel 2009) con Over 50 nel 59% dei casi. Da ciò ne deriva un settore destinato negli anni a venire a subire un contraccolpo per mancanza di aziende giovani che portino avanti il mestiere di odontotecnico in maniera strutturata.

 

Un secondo dato, sempre rilevato da Key-Stone, è quello relativo alla percentuale di aperture negli ultimi 13 anni che tocca il record negativo di 11% con un 67% di laboratori aperti prima del 1995. Questo dato fa percepire la difficoltà di inserirsi in un settore complesso in un momento storico dove l’innovazione di processo, prodotto e in generale tecnologica la fa da padrona.

 

Un ulteriore dato è fornito dal numero di addetti medio per laboratorio che nel 75% dei casi non supera i 2 addetti. Questo dato è sintomo di un settore da sempre fortemente frammentato che non riesce a mettere a sistema le forze per far fronte ad un mercato che richiederebbe una grande forza e struttura per garantire i più alti standard qualitativi a favore di pazienti che sempre più informati ed esigenti necessitano di una risposta all’altezza delle aspettative.

 

L’ultimo dato davvero allarmante per il nostro settore è il numero di clienti medio servito da ciascun laboratorio che si attesta a 5,3 con il 69% di laboratorio che non supera i 5 clienti (e il 41% sotto i 3). Tale dato cementifica la frammentazione del settore e pone l’odontotecnico in una posizione sempre più sfavorevole nei confronti sia dei propri fornitori che dei clienti.

L’odontotecnico, essendo la controparte debole, non riesce a stabilire rapporti di partnership di lungo corso ma si trova sempre a rincorrere l’equilibrio dei conti e per fare ciò, l’unica soluzione che trova è quella della “guerra dei prezzi” che si traduce in una guerra al ribasso non solo di € ma soprattutto di qualità, servizio, organizzazione e in un impoverimento generale di un settore medicale di altissima importanza per l’intero sistema Italia.

 

Il numero di laboratori ha visto un crollo verticale da circa 13000 a poco più di 8000 negli ultimi 5 anni a scapito delle strutture piccole e disorganizzate.

L’unico modo per garantire l’esistenza e la buona sussistenza del settore che, chiariamo, è e resterà indispensabile al sistema odontoiatrico, è quella di passare dal piccolo laboratorio odontotecnico all’azienda/impresa/rete odontotecnica che risponda da un lato in modo capillare alle richieste geografiche sia degli studi mono-professionali sia dei network odontoiatrici e dall’altro abbia un’organizzazione interna aziendale che sappia mettere in luce il meglio che l’odontotecnica ha da mettere in gioco.

 

Per questo motivo la rete NetQuadro è la migliore risposta alle nuove sfide che il mercato ci impone e i dati di crescita e i risultati che osserviamo internamente alla rete ci danno ragione.

 

Saremo dei semplici spettatori mentre il futuro ci passa davanti, o sapremo cogliere le opportunità che il mercato ci offre per crescere e strutturarci, tralasciando le paure del passato e investendo tutto ciò che abbiamo nel futuro dell’impresa odontotecnica, per il bene delle nostre aziende, dei nostri collaboratori e soprattutto dei pazienti?

A noi, non ai posteri, l’ardua sentenza.

 

La crescita Imprenditoriale attraverso organizzazione e cambio di mentalità

Una rete d’imprese come supporto per l'azienda odontotecnica

Dicembre 2017 - NetQuadro è una Rete d’Imprese composta, ad oggi, da 17 aziende odontotecniche che hanno richiesto di partecipare al progetto (www.netquadro.it). Aziende fortemente radicate sul proprio territorio e desiderose di alimentare una crescita commerciale ed imprenditoriale.

NetQuadro promuove soprattutto un cambio di passo per affrontare con una diversa mentalità le nuove variabili del mercato odontoiatrico.

Proponendosi di operare su tutto il territorio nazionale, NetQuadro punta infatti ad uno sviluppo continuo finalizzato alla crescita della qualità professionale e di business delle proprie imprese aderenti.

 

Obiettivi: competitività e crescita

L’obiettivo di NetQuadro è di accrescere la competitività delle imprese aderenti, tramite attività di studio, ricerca, promozione e progettazione di soluzioni innovative che favoriscano nuove opportunità commerciali e la stabilizzazione delle relazioni già in essere.

Le imprese aderenti a NetQuadro hanno la possibilità di incrementare il proprio fatturato, accedendo ad importanti gare d’appalto, contratti privati, così come gestire relazioni commerciali con network professionali in area odontoiatrica.

Di questo e tanto altro si parlerà al prossimo workshop del 9 marzo 2018 alle ore 10:30/11:00, presso la sede di C-Oralia in Bologna, in Via del Lavoro 37.

All’evento interverranno Roberto Rosso, Amministratore Delegato Key-Stone e l’On. Dr. Renzo Carella membro della Commissione Finanza alla Camera dei Deputati.

Il Sig. Roberto Rosso tratterà, attraverso la lettura e interpretazione delle sue ultime ricerche relative all’andamento settoriale, diversi elementi strettamente a cuore dell’impresa odontotecnica. Quali scenari per il futuro dell’attività; quali adeguamenti strutturali occorre mettere in agenda per l’impresa odontotecnica e quali cambiamenti il mercato chiede per sostenere il progresso.

L’On. Carella affronterà alcune tematiche fiscali e più specificatamente si parlerà della questione IVA, argomento tanto delicato quanto importante per una rinnovata valutazione del ruolo di questa imposta nell’interfaccia con l’attività odontotecnica.

Su questa tematica interverrà anche un rappresentante dello Studio Commercialisti  

Peruzzi esperti di fiscalità Tributaria e conoscitori della materia di IVA applicata all’attività Odontotecnica.

Gli imprenditori interessati a partecipare posso iscriversi inviando richiesta all’email info@netquadro.it.

 

Con l’occasione, NetQuadro è lieta di augurare Buone Feste e un sereno Natale a tutti.

NetQuadro, un viaggio oltre le illusioni e la sopravvivenza

Una rete d’imprese come terapia d'urto per l'odontotecnico imprenditore

Ottobre 2017 - NetQuadro è una Rete d’Imprese composta, ad oggi, da 16 aziende odontotecniche che hanno richiesto di partecipare al progetto (www.netquadro.it). Aziende fortemente radicate sul proprio territorio e desiderose di alimentare una crescita commerciale ed imprenditoriale.

Proponendosi di operare su tutto il territorio nazionale, NetQuadro punta infatti ad uno sviluppo continuo finalizzato alla crescita professionale e di business delle proprie imprese aderenti.

 

Maggiore competitività e crescita professionale

L’obiettivo di NetQuadro è di accrescere la competitività delle imprese aderenti, tramite attività di studio, ricerca, promozione e progettazione di soluzioni innovative che favoriscano nuove opportunità commerciali e la stabilizzazione delle relazioni già in essere.

NetQuadro promuove soprattutto un cambio di mentalità nel settore odontotecnico.

Questo avviene già tramite una serie di iniziative e servizi garantiti alle proprie imprese aderenti, tra cui: l’impegno a favorire una costante evoluzione tecnologica, formazione su nuovi macchinari e metodologie di lavoro, incontri di condivisione professionale, supporto tramite gruppi d’acquisto e molto altro.

Insieme per crescere: NetQuadro porta i propri associati nel futuro prossimo della professione odontotecnica.

Partecipazione e gestione delle gare d’appalto

NetQuadro soddisfa le diverse esigenze dei clienti più esigenti e strutturati, con garanzia di professionalità ed affidabilità su tutto il territorio italiano.

Le imprese aderenti a NetQuadro hanno la possibilità di incrementare il proprio fatturato, accedendo ad importanti gare d’appalto, così come gestire relazioni commerciali con network professionali e catene odontoiatriche.

Un unico soggetto istituzionale in grado di coordinare al meglio ogni attività necessaria, con professionalità e competenze specifiche, da un punto di vista burocratico, amministrativo, legale e manageriale.

 

Di questo e molto altro si parlerà al prossimo workshop dedicato alle aziende odontotecniche. Se sei interessato a partecipare scrivici all’email info@netquadro.it

NetQuadro - Soluzioni odontotecniche in rete.

© 2017 by NetQuadro

      

Cookie Policy

NetQuadro Rete d'Imprese

      

Via Virgilio 18 - 00193 Roma (RM)
CF/PI 13774921004 - REA RM 1471834

      

Cell. 388.1822610
Email info@netquadro.it
PEC netquadro@legalmail.it
Web www.netquadro.it

  • Facebook Social Icon